Provvedimenti approvati per le università

Andare in basso

Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  ADvAnCeD il Ven Nov 07, 2008 12:13 pm

Da repubblica

ROMA - Il decreto legge sull'Università varato oggi dal Consiglio dei Ministri dà una boccata d'ossigeno agli Atenei.

Concorsi più trasparenti. Finora la commissione era formata da un membro interno e 4 membri eletti. Le nuove modalità prevedono che sarà eletto un pool molto ampio di professori all'interno del quale poi saranno estratti a sorte coloro che faranno parte della commissione che giudicherà. "Si evita così - spiega il ministero - il rischio di predeterminare l'esito dei concorsi e si incoraggia un più ampio numero di candidati a partecipare".

Con conti in rosso niente assunzioni. Si pone un freno alle gestioni finanziarie non adeguate di alcune università. Da oggi gli atenei con bilanci in perdita non potranno bandire concorsi per docenti o personale amministrativo.

Dal 2009, tremila posti in più per ricecatori. Ci sono 150 milioni di euro per favorire il turn over.
L'obiettivo è quello di favorire l'assunzione di giovani e diminuire l'età media dei docenti italiani. Incentivi dunque alle Università per favorire il pensionamento e l'assunzione di giovani docenti. Gli atenei potranno anche decidere di fare entrare solo giovani ricercatori arrivando quindi a 2 giovani ricercatori per ogni docente in pensione. Almeno il 60% delle assunzioni devono essere destinate ai nuovi ricercatori e le università che rinunceranno a trattenere i docenti oltre i 70 anni di età possono raddoppiare il numero dei posti per ricercatori.

Agli atenei migliori 500 milioni di euro. Cinquecento milioni di euro (cioè il 5% del Fondo del Finanziamento Ordinario) saranno distribuiti alle Università migliori: quelle con produzione scientifica, organizzazione e qualità didattica migliori. Le università più virtuose saranno individuate attraverso i parametri di valutazione Civr, Cnvsu e modelli internazionali.

Soldi a chi elimina corsi inutili. Saranno premiate con più finanziamenti, trasferiti direttamente dal ministero, le università che ridurranno sedi distaccate non funzionali e corsi di laurea in eccesso rispetto alle reali esigenze formative degli studenti e alle richieste del mondo del lavoro.

Enti ricerca esclusi da blocco assunzioni. Gli enti di ricerca sono esclusi dal blocco delle assunzioni che è entrato in vigore per tutte le amministrazioni pubbliche.

Concorsi già banditi fuori da turn over. I bandi di concorso per posti da ricercatore già banditi sono esclusi dal turn over. 2300 ricercatori dunque saranno esclusi dal blocco del turn over.

Per studenti meritevoli 135 milioni di euro. Un incremento di 135 milioni di euro sarà destinato ai ragazzi capaci e meritevoli, privi di mezzi economici. Nel 2009-2010, con il nuovo finanziamento, tutti gli idonei in Italia avranno la borsa di studio e l'esonero dalle tasse. Sono 180 mila oggi i ragazzi idonei a ricevere la borsa di studio e l'esonero dalle tasse universitarie, ma solo 140.000 li ottengono.

Residenze universitarie, 65 milioni. Sessantacinque milioni di euro sono destinati a nuove strutture. Si prevedono 1700 posti letto in più per studenti universitari.
(6 novembre 2008)



Beh io direi che è il caso di tornare a parlare di questo e vedere cosa comporta invece di continuare a fare casino e parlare di fasci
avatar
ADvAnCeD
Admin

Messaggi : 197
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.lize.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  vvvvvvvvvvvvvvvvv il Ven Nov 07, 2008 6:24 pm

e la nostra infatti é la lotta che si gioca prevalentemente, secondo me, sul campo dell' economia, del diritto e della storia della nostra istituzione, senza il bisogno che scada nel rozzo istinto della bestialità, cercando di aggirarlo.

vvvvvvvvvvvvvvvvv

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 25.10.08
Età : 88
Località : Cast

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  mari il Sab Nov 08, 2008 5:33 pm

bè ragazzi è importante che tutti conoscano questo nuovo decreto della Gelmini, non ci lamentiamo poi se passiamo per disinformati! nelle manifestazioni di questi giorni è bene avere le idee chiare per fronteggiare anche quest'ultima trovata che vuole essere secondo me un provvedimento arrangiato per placare gli animi.. anche se qualche punto mi sembra da salvare...

mari
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

provvedimenti approvati

Messaggio  luigi mazza il Sab Nov 08, 2008 9:03 pm

E' una banale truffa anche questa. non facciamoci ingannare!
ps: gli studenti che studiano in atenei "non virtuosi" che colpa ne hanno? Hanno rubato loro i finanziamenti?! Questo è un contentino, non deve illuderci, deve anzi farci incazzare di più. Dobbiamo andare fino in fondo.

luigi mazza

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  Draco il Sab Nov 08, 2008 9:12 pm

La bozza non e' tutta da buttare, ma bisogna fare attenzione.
Prima di tutto a quello che stanno facendo passare sotto decreti d'urgenza, come i finanziamenti alle scuole private (130mln), che se non si trovano per gli studenti meritevoli d'urgenza, allora perche' si trovano subito per scuole private molto probabilmente non tutte meritevoli?

E poi il merito non si stabilisce sul reddito e sul bilancio, quello e' il merito di un'azienda non di uno studente o di un'universita'.
Va a finire che come al solito gli alloggi e le borse di studio se le prendono persone che dichiarano 0, o che hanno case intestate e risultano nullatenenti, quando sappiamo bene che parcheggiano il bmw davanti l'aula.
Se si toccano le borse di studio bisogna anche infittire i controlli e dare quei soldi a chi ne ha veramente bisogno (per reddito).
Quindi non protestiamo a caso, ma proponiamo, proponiamo e continuiamo a proporre.

Draco

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  Dago il Sab Nov 08, 2008 9:53 pm

stavo sentendo la conferenza stampa della Gelmini e... http://www.governo.it/GovernoInforma/Multimedia/dettaglio.asp?d=40918
le prime parole della Gelmini sono "linee guida" ergo tante chiacchiere e propaganda.
qui contano i fatti, le parole stanno a zero visto che la loro credibilità ormai è raso terra...
quando sarà varato un ddl me lo studierò ed agirò di conseguenza visto che per ora l'unica certezza è che gli articoli della legge 133/08 non vengono abrogati, quindi i tagli restano

cosa si intende per corsi inutili?
qui a Tor Vergata abbiamo il miglior dipartimento di matematica d'Europa, al terzo anno gli iscritti sono molto pochi..una decina se va bene..quindi cosa facciamo? chiudiamo matematica perchè sono in pochi ed e quindi è un corso inutile? (e ve lo dice uno che odia la matematica, non mi venite a dire che non serve a nulla perchè la matematica sta alla base di qualsiasi cosa..soprattutto se si guarda ai soldi...)

cosa si intende per "sedi distaccate"?
se La Sapienza non ha spazio per fare un corso di laurea nella cittadella universitaria non lo deve fare e basta? oppure lo può fare da un'altra parte pure lontano dalla sede centrale?
non dovete confondere "sedi distaccate" con quelle università piccole sperdute nelle campagne nate solo per gli interessi di qualcuno.

il blocco del turn over al 50% mi dovrebbe far gioire? beh certo..sempre meglio di un calcio sulle gengive...
ma non la sentite la presa per il culo? prima di bloccano tutto al 20% e poi ti raccontano la favola che loro sono belli e buoni e ti SBloccano il turn over alzando al 50%. ma che cosa ca*zo ti sblocchi che sei tu che l'hai bloccato?!?
é con questo blocco che si favorisce il ricambio generazionale nelle università? o è un semplice regalo per i baroni che così non se ne andranno mai? vi ricordo che i professori ordinari vanno in pensione a 72 anni...

dice che verranno punite le università che spendono più del 90% del loro budget in "spese correnti" ovvero bollette della luce, acqua.. e stipendi. quindi cosa dobbiamo fare le lezioni con le candele per risparmiare?
a momenti non abbiamo neanche il gesso per scrivere su la lavagna e loro invece di darci più fondi ci puniscono? (inserite qui a vostro piacimento una qualsiasi imprecazione molto cruenta)

ah questa è bellissima, continua a ribadire che le università italiane non stanno tra le prime nel mondo...il problema è che non dicono mai come vengono fatte queste classifiche. perchè non lo dicono mai che pesa molto sul punteggio i fondi che vengono dati dallo stato? perchè non dicono che pesano moltissimo i servizi che vengono dati agli studenti (armadietti, mensa, laboratori attrezza ecc).
perchè non dicono mai che i ricercatori che vengono formati in Italia sono richiesti in tutto il mondo?
perchè non dicono mai che noi, nonostante stiamo con le pezza al culo per colpa loro, andiamo avanti lo stesso?

un'ultima cosa..visto che in questi giorni non sto mai a casa volevo sapere...è già arrivata la smentita? no perchè sai com'è...è loro abitudine smentire tutto ciò che dicono...

sentite la voce tremante? si vede lontano un miglio che mente e che non sa neanche di che cosa stia parlando... Laughing
avatar
Dago

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 24.10.08
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  ziokozzo il Sab Nov 08, 2008 11:37 pm

Concordo pienamente con Dago, ci stanno dando un quarto di panino dopo averci rubato il cenone di Natale. L'opinione pubblica a questo punto dirà "Ecco il governo sta andando incontro agli studenti, ora possono smettere di manifestare" e quindi dobbiamo ricominciare a dire che sono solo buffonate ... che bel circolo vizioso che si sta creando..!

ziokozzo

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 27.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  Draco il Dom Nov 09, 2008 12:01 am

ziokozzo ha scritto:Concordo pienamente con Dago, ci stanno dando un quarto di panino dopo averci rubato il cenone di Natale. L'opinione pubblica a questo punto dirà "Ecco il governo sta andando incontro agli studenti, ora possono smettere di manifestare" e quindi dobbiamo ricominciare a dire che sono solo buffonate ... che bel circolo vizioso che si sta creando..!

Attenzione pero'... l'opinione pubblica potrebbe anche dire "Ecco, adesso che il governo vuole dialogare sono ancora contro... allora vedi che andava bene pure prima?"
E dato che non sono pochi quelli che non hanno assolutamente un'idea sulla questione, forse sarebbe meglio specificare di non essere contro tutto... il famoso popolo del "no".
So anche che e' molto difficile dare una connotazione generale ad un movimento da qui... ovvio che non e' ancora abbastanza quello che si propone, ma sappiamo bene che soltanto mantenendo dei punti fissi si puo' arrivare a far capire qual e' il vero problema.

Draco

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  Marcuzzo il Mer Nov 12, 2008 10:29 am

http://cattaneo-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/

ecco qua il blog di un autorevole penna del mensile "le scienze"
ci sono alcune considerazioni e osservazioni sui recenti sviluppi del governo in maniera universitaria

legge 180

aggiungiamo nel mirino un altra legge Razz

Marcuzzo

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  kallisto il Dom Nov 23, 2008 7:57 pm

bene se può interessarvi mercoledì si riunirà il consiglio dei ministri in merito all'università
avatar
kallisto

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 25.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Provvedimenti approvati per le università

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum