VIDEO DELLA CONTESTAZIONE A ITALO BOCCHINO

Andare in basso

VIDEO DELLA CONTESTAZIONE A ITALO BOCCHINO

Messaggio  Assemble il Mar Nov 04, 2008 3:31 am



Oggi 3 novembre nella facoltà di Lettere e Filosofia dell'università di TOR VERGATA (lo scriviamo maiuscolo perché E' DA UNA SETTIMANA che occupiamo e da un mese che siamo in mobilitazione senza alcun riscontro mediatico!) 300 studenti dell'Assemblea Autorganizzata hanno deciso di dimostrare la loro totale contrarietà alla presenza di uno dei portavoce del PdL, senatore della Repubblica, Italo Bocchino.
Non capiamo perché in questo particolare e splendido periodo di mobilitazione, un docente della facoltà abbia invitato ad una lezione di comunicazione questo personaggio che ha enormi responsabilità politiche e sociali, in quanto sostenitore delle leggi 133 e 137, ma soprattutto gode di grandissimi spazi in tutte le trasmissioni
televisive del suo padrone e non. Pacificamente ma in maniera determinata, consapevoli e arrabbiati per questa presenza insolente e provocatoria, abbiamo scelto di non partecipare all'incontro ma di esprimere il nostro dissenso all'esterno dell'aula in cui si teneva la pseudo-lezione.
Questo perché un nostro eventuale intervento al suo interno avrebbe legittimato la presenza di Italo Bocchino in facoltà, con il solito refrain del dialogo con gli studenti, incrementando peraltro il numero dei presenti all'ennesima potenza.
Dalle foto e dai video linkati si evince che la millantata maggioranza silenziosa che appoggerebbe i noti provvedimenti governativi in realtà non esiste! La sparuta minoranza era composta da una quindicina di studenti, tra cui ben due militanti di Azione Universitaria e alcuni nostri pericolosissimi infiltrati armati di taccuino, penna e macchina fotografica. Secondo i pochi e neutrali partecipanti all'incontro, il tutto si è rivelato una vera e propria buffonata con studenti che non hanno potuto formulare liberamente le proprie domande.
Più che un dialogo sembrava una trasmissione di Bruno Vespa aggravata dal tema della lezione "I nuovi modi per comunicare la politica sui media".
E' chiaro a tutti perché questo Paese versa in condizioni sempre più drammatiche.
Italo Bocchino stasera potrà dire tutto quello che vuole in TV, ribaltando la realtà dei fatti. Pur essendo senza scorta, NESSUNO lo ha toccato, né al suo arrivo né alla sua dipartita a bordo di una costosissima Alfa Romeo, apostrofata dai nostri cori di scherno e disprezzo.
Crediamo che questo modernizzatore, come egli stesso ama definirsi, abbia ben recepito il messaggio: Tor Vergata lo ripudia e Tor Vergata è antifascista.
A chi ha approvato leggi nefaste, il 6 di agosto, abbiamo risposto con rabbia, ironia e determinazione, al grido di "NOI LA CRISI NON LA PAGHIAMO", "SILVIO QUANTO TI PAGA?", "IL GREMBIULE METTILO A TREMONTI", "TOR VERGATA E' ANTIFASCISTA", "LA MAGGIORANZA E' RUMOROSA E SIAMO NOI!" oltre a qualche altro slogan regalato dal suo cognome.
Proseguiamo nella mobilitazione permanente con un'occupazione che non interferisce con la didattica ma promuove iniziative culturali di ogni genere, tra lezioni, assemblee, gruppi di studio, cineforum e spettacoli teatrali. All'occorrenza, abbiamo già dimostrato come il nostro ateneo sia in grado di manifestare in massa, tanto al corteo spontaneo del 27 ottobre, quanto a quello dello sciopero del 30 ottobre con uno spezzone compatto, autodifeso e antifascista di circa 7.000 persone.
Oggi la polizia era assente, non c'è stato alcun problema di ordine pubblico e ciò dimostra la nostra capacità organizzativa persino in momenti di forte tensione emotiva.
Il programma delle iniziative lo trovate sul nostro sito:
e sul forum:

Prime foto e video su youtube (tag: tor vergata, assemblea
autorganizzata, ordina per data)

Roma, anzi Tor Vergata, 3 novembre 2008

Contatti
06-72595203 clic@autistici.org
SITO:
BLOG:
FORUM:
INFO: clic@autistici.org

Assemble
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum