Approvato il dl Gelmini

Andare in basso

Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Luca Bevilacqua il Mer Ott 29, 2008 2:07 pm



Ultima modifica di Luca Bevilacqua il Lun Nov 10, 2008 9:12 pm, modificato 1 volta

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Berlusco il Mer Ott 29, 2008 2:15 pm

Roma, 12:07

SCUOLA: BERLUSCONI, GRAN RISULTATO MA SPIACE PER RAGAZZI

"Un grande risultato". Cosi' Silvio Berlusconi commenta l'approvazione in Senato della riforma della scuola targata Gelmini. "Dispiace solo - afferma arrivando nella sede della Confcommercio dove questa mattina e' prevista una assemblea - che sono stati presi in giro tanti ragazzi in Roma e in altre citta'".

Berlusco
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Draco il Mer Ott 29, 2008 2:18 pm

Dall'ansa:
ROMA - E' legge il decreto Gelmini di riforma della Scuola,votato stamane dal Senato. il decreto e' stato approvato in via definitiva con 162 a favore, 134 contrari e tre astenuti. Il provvedimento, votato il 9 ottobre dalla Camera, non è stato modificato dai senatori e ora e' legge. Domani a Roma lo sciopero generale del mondo della scuola e dell'università, la cui macchina organizzativa (fra l'altro sono previsti 9 treni speciali e 1.000 pullman) si è già messa in moto. Anche oggi iniziative di protesta in varie scuole e atenei e nuovo assembramento di studenti attorno a Palazzo Madama in coincidenza con il voto dei senatori.

GELMINI: SI CAMBIA E SI TORNA ALLA SERIETA'
"La scuola cambia. Si torna alla scuola della serietà, del merito e dell'educazione". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini, dopo l'approvazione del Dl da parte del Senato.

Il ministro ha ricordato che "provvedimenti come il voto in condotta contro il bullismo, l'introduzione dell'educazione civica, dei voti al posto dei giudizi, il contenimento del costo dei libri per le famiglie e l'introduzione del maestro unico sono condivisi dalla gran parte degli italiani". "Ringrazio il governo e la maggioranza parlamentare per il sostegno al provvedimento", ha concluso Gelmini.

"Entro una settimana presenterò il piano sull'università". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca, Mariastella Gelmini, commentando l'approvazione del decreto sulla "riforma" della scuola da parte del Senato.

Adesso siamo veramente nella stessa barca, studenti delle superiori ed universitari, entrambi contro una legge gia' approvata.
Attenzione al piano universita', non sarebbe il caso di chiedere la partecipazione al piano degli organi universitari?

Draco

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Luca Bevilacqua il Mer Ott 29, 2008 3:03 pm

.


Ultima modifica di Luca Bevilacqua il Mar Nov 11, 2008 11:48 am, modificato 1 volta

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Draco il Mer Ott 29, 2008 3:09 pm

Potrei sottoscrivere tutto cio' che scrivi, a parte l'ampio consenso, secondo me piu' uno sponsor mediatico che una vera rilevazione.

Ad ogni modo la mia domanda non era quella a cui hai risposto tu, so benissimo che faranno tutto da soli, come per la 133 e 137, chiedevo semplicemente se non fosse questa una delle rivendicazioni da attribuire adesso al movimento.

Per ora ci sono due punti fissi su cui discutere:
- il blocco del turn over
- i tagli ai finanziamenti

e forse bisognerebbe aggiungere:
- programma di lavoro sulla riforma universitaria

Questo permetterebbe ai media di attribuire al movimento anche la funzione propositiva e non solo di protesta (che e' stato strumentalizzato con la famosa frase "il solito rito di chi difende l'indifendibile")

Draco

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Luca Bevilacqua il Mer Ott 29, 2008 3:36 pm

|


Ultima modifica di Luca Bevilacqua il Mar Nov 11, 2008 11:49 am, modificato 1 volta

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Draco il Mer Ott 29, 2008 6:19 pm

Luca Bevilacqua ha scritto:Capisco cosa intendi.

Personalmente credo che la cosiddetta contro-proposta (una specie di piano sull'università fatto dagli studenti) vada fatta, per le ragioni che dici tu. Ma temo che non porterà lontano.

C'è qualcuno che tenta regolarmente di screditare gli studenti-manifestanti facendoli passare per ebeti manovrati dalla Sinistra. Ma mi sembra che il movimento sia riuscito finora a contrastare molto bene questa immagine. Si possono dunque guadagnare ulteriori consensi. Lo studente laborioso, propositivo, rispettoso degli altri, il giovane ricercatore che si dice di nessun colore politico, possono trovare la simpatia dell'italiano medio.
Ma i professori, i baroni, no. Se si facesse un sondaggio, penso che l'80% degli italiani direbbe che 'sti professori baroni assenteisti che truccano i concorsi dovrebbero tutti andare a zappare la terra.

Dunque?

La battaglia è già persa?

La mia idea è che soltanto dalla Scuola possa nascere un grande movimento di protesta e opposizione alla Gelmini (e quindi a Berlusconi). Anche la casalinga media che guarda la De Filippi, capisce che è un problema se deve andare a prendere il figlio a scuola alle 12.30 anziché alle 16. Che è un problema se le chiudono la scuola del paese e bisogna arrivare al paese più grande che sta a 15 km.

Se ci fosse una grande solidarietà degli insegnanti con quei più di 80.000 colleghi che verranno mandati via, se ci fosse cioè uno sciopero a oltranza della scuola, in stile francese, contro il Decreto Gelmini (quello sì che blocca tutto, che paralizza una nazione, altro che didattica universitaria!), allora l'Università potrebbe aggiungere la sua voce. Si potrebbe creare, per la prima volta, una falla nel consenso di cui gode Berlusconi. Quello che non è accaduto per l'Alitalia, potrebbe accadere per la scuola.

O forse il sorriso suadente di quell'uomo prevarrà, e ce ne torniamo ognuno a coltivare il suo orticello.

Hai ragione...
Hanno cercato di rendere l'universita' un caso simile ad Alitalia, impastando tutto con la storia dei professori e dei loro stipendi paragonandoli a quelli dei piloti, per smuovere la sabbia e far perdere un po' il filo di quello che stava succedendo.
Ma qui si stanno muovendo anche i rettori, perche' le universita' sono minacciate di chiudere sul serio, bisogna fare leva su questo, sulla chiusura delle universita'.
Ho letto anche su questo forum delle proteste nei confronti del rettore, che non avrebbe dato risposte soddisfacenti... In realta' penso che nel suo discorso abbia dato un suggerimento niente male dicendo "Tor Vergata, che ha i conti in regola, potrebbe chiudere nel 2010"... puntiamo su questo... e speriamo davvero che quel sorrisino non vinca di nuovo.

Draco

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Luca Bevilacqua il Mer Ott 29, 2008 9:25 pm

Draco ha scritto:Ma qui si stanno muovendo anche i rettori, perche' le universita' sono minacciate di chiudere sul serio, bisogna fare leva su questo, sulla chiusura delle universita'.
Ho letto anche su questo forum delle proteste nei confronti del rettore, che non avrebbe dato risposte soddisfacenti... In realta' penso che nel suo discorso abbia dato un suggerimento niente male dicendo "Tor Vergata, che ha i conti in regola, potrebbe chiudere nel 2010"... puntiamo su questo... e speriamo davvero che quel sorrisino non vinca di nuovo.

Scusa se sono pessimista. Ma non credo che il gesto plateale della CRUI (la conferenza dei rettori) possa sortire qualche risultato. Figurati se bloccano davvero le università. Danno le dimissioni, come fecero 3 anni fa ai tempi della Moratti. Ma poiché il loro quoziente di simpatia presso l'opinione pubblica è vicino allo zero (sono i baroni dei baroni, i capi della consorteria accademica), qualsiasi loro protesta è un favore a Berlusconi.

Poi non bisogna confondere la sospensione del Senato Accademico del nostro Rettore uscente (voluta proprio perché tanto lui è uscente), e le "belle" dichiarazioni d'intenti (politiche, ebbene sì) del nuovo Rettore.

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvato il dl Gelmini

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum